Quando non sai dove stai andando, ricordati da dove vieni

Il mio primo Mac Classic

Il mio primo Mac Classic

I computer ed i software non sono macchine perfette. Molti errori sono commessi nel pensare le procedure per l’uso, sempre a discapito dell’utente che deve imparare una ostica lingua straniera, deve prevedere comportamenti irragionevoli, deve arrivare , illogicamente, alla soluzione di problemi semplici, salvo poi non ricordarsene più.

Mi dice di più il primo, piuttosto che l’ultimo computer o software che hai usato. Sapere che sei una persona che guarda con occhio critico alla macchina e ne riesce a misurare l’effettiva utilità.

Il mio primo Mac Classic ha uno schermo di 11 inch. in bianco e nero, divertente da usare ma un po’ lento. Il mio primo PC aveva processore 486, il suo disco rigido l’ho copiato in un CD ROM.

Informazioni su ettschioppa

Architect Designer
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.